Raid all’interno dell’Ufficio Tecnico, i Carabinieri sulle tracce di due ragazzi

0

Monreale, 11 luglio – Due ragazzi si intrufolano all’interno dei locali dell’Ufficio tecnico di Monreale e mettono a soqquadro le stanze, adesso però le forze dell’ordine si troverebbero sulle loro tracce.

I fatti risalgono al pomeriggio di sabato 9 luglio quando due ragazzi di circa 18 anni hanno fatto irruzione all’interno dell’ufficio tecnico comunale di via XVI Marzo rovistando tra le carte degli uffici del piano terra e del primo piano.

I due malviventi sono riusciti ad entrare dal balcone, grazie ad una impalcatura montata per il ripristino del prospetto della palazzina, hanno rovistato nei primi piani e, una volta arrivati al secondo, hanno eseguito un buco nella porta. I due, secondo gli impiegati comunali, non sarebbero riusciti a portare via nulla di importante, solo una banconota da 10 euro.

Sul posto si sono recati i carabinieri di Monreale che hanno preso visione delle immagini del sistema di videosorveglianza. I militari sarebbero già sulle tracce di un 18enne, chiaramente riconoscibile dai fermo-immagine del circuito chiuso installato in seguito ai continui raid, il ragazzo indossava dei pantaloncini corti.

Rispondi