Illuminazione, strade, scuole, reti idriche e immobili comunali. Ecco i lavori previsti a Monreale

Il Consiglio Comunale approva il Piano triennale dei lavori pubblici 2017/19

0

Monreale, 19 aprile 2017 – Il Consiglio Comunale nella seduta odierna ha approvato il documento all’interno del quale sono elencati i lavori pubblici da avviare nel triennio 2017/2019.

Il sindaco Piero Capizzi ha elencato, su richiesta del consigliere Giuseppe Romanotto, le opere più significative previste dal piano di programmazione.

“Nel Piano – ha dichiarato il primo cittadino – Si distinguono opere realizzabili attraverso finanziamenti pubblici, mutui e fondi comunali. Tra le opere più significative sono previsti interventi manutentivi di immobili, strade comunali, reti idriche e illuminazione”.

Tra le opere più importanti programmate, menzionate da Capizzi, vi è la realizzazione della scuola del Guglielmo II finanziata grazie all’approvazione di un progetto sulla “Scuola Innovativa”. Tra i progetti vi è anche quello della riqualificazione ambientale del Carmine per una cifra che si aggira sui 3 milioni e 800 mila euro. Saranno avviati anche i lavori di riqualificazione dei quartieri monrealesi Pozzillo e Ciambra per 1.5 milioni ciascuno.

Anche i lavori per il ripristino della Villa comunale, per l’amministrazione, rientrano nel piano degli interventi.

“Altro intervento importante e in fase di definizione dell’iter amministrativo – ha affermato Capizzi – è quello della sistemazione dei prospetti della caserma dei carabinieri”.

Previsti anche i lavori di manutenzione della scuola materna di Pioppo di via Polizzi, per 630 mila euro che rappresenta – secondo il sindaco – “obbiettivo fondamentale dell’amministrazione”.

 

Rispondi