Crisi idrica, ORA Corleone: “Aprire la sorgente sulfurea di Contrada Piano di Scala”

Aziende agricole e zootecniche allo stremo per la carenza di acqua

0

Corloene, 26 giugno 2017 – Continua la carenza di piogge in tutta la provincia di Palermo con il relativo abbassamento delle riserve idriche superficiali come laghi e invasi artificiali e delle falde freatiche che si trovano al momento ai livelli minimi.

Nel Corleonese l’emergenza idrica ha causato la riduzione di approvvigionamento dalle sorgenti e l’Amap in via cautelativa ha avviato un programma distributivo che consente la gestione diligente delle riserve idriche.

Anche le numerose aziende agricole del territorio sono allo stremo e, a causa della siccità, stanno subendo danni irreversibili e gli allevatori hanno urgente bisogno di acqua per i loro animali. Per questi motivi ORA Corleone ha richiesto l’apertura della sorgente di acqua sulfurea di contrada Piano di Scala come è avvenuto negli anni passati.

“Alcuni allevatori e agricoltori – dichiara il Presidente di ORA Corleone Giuseppe Crapisi – ci hanno espresso le loro difficoltà e l’esigenza di poter attingere da questa sorgente. Siamo certi che la Commissione sarà pronta, come lo è stata sempre, a rispondere alle legittime richieste della cittadinanza”. 

Rispondi