Un centro anziani a Villaciambra, oggi la cerimonia di inaugurazione FOTO

Capizzi: «L’amministrazione ha creduto in questo progetto che sarà perfezionato nei prossimi giorni»

0

[ngg_images source=”galleries” container_ids=”121″ display_type=”photocrati-nextgen_basic_imagebrowser” ajax_pagination=”0″ template=”default” order_by=”sortorder” order_direction=”ASC” returns=”included” maximum_entity_count=”500″]

Monreale, 28 agosto 2017 – Anche gli anziani della frazione monrealese di Villaciambra da oggi possono godere di un centro ricreativo in cui trascorrere il proprio tempo libero, chiacchierare, confrontarsi. Si è svolta questa mattina, all’interno dei locali che si trovano al primo piano della struttura che ospita la Delegazione comunale di Villaciambra, la cerimonia di inaugurazione del Centro Aggregativo Anziani.

Alla presenza del sindaco Capizzi, accompagnato dal vicepresidente del Consiglio comunale Gelsomino, è stato aperto al pubblico il nuovo spazio destinato a divenire il punto di aggregazione per le persone anziane della frazione, fino ad oggi prive di un punto di ritrovo. Da oggi potranno godere di uno spazio in cui poter confrontarsi, giocare a carte, socializzare, organizzare manifestazioni, prendere un caffè. Presenti all’inaugurazione anche i carabinieri di Monreale, don Eliseè Ake Brou e Biagio La Rosa.

Al nuovo centro anziani potranno prendere parte gli utenti residenti a Villaciambra che hanno compiuto il 60esimo anno di età. Basterà versare una quota associativa di soli 5€ ad anno.

«L’inaugurazione del nuovo centro aggregativo per gli anziani – commenta il sindaco Piero Capizzi – rappresenta un passo importante compiuto da questa amministrazione. Abbiamo creato un punto di aggregazione che serviva a Villaciambra per la quale la mia giunta rivolge la massima attenzione, come per tutte le altre frazioni monrealesi».

L’istituzione degli spazi dedicati alle persone anziane di Villaciambra è stata richiesta da una folta schiera di cittadini desiderosi di risolvere, nonostante le difficoltà, alcune annose problematiche della frazione. Intanto nel corso dei prossimi giorni il centro anziani sarà dotato anche di un televisore.

«Diversi cittadini – conclude Capizzi – da anni chiedevano l’istituzione di questo centro di aggregazione per persone anziane, le quali molto spesso non sanno dove andare per trascorrere in compagnia il loro tempo libero. Oggi hanno la possibilità di poter condividere altre iniziative insieme al centro aggregativo anziani di Monreale».

Rispondi