Aspiranti sindaco da Contessa Entellina a Partinico. In provincia in 65 per 26 fasce tricolore

0

Palermo, 19 maggio 2018 – Sono in tutto 65 i candidati a sindaco in provincia di Palermo nei 26 comuni che andranno al voto il prossimo 10 giugno. Sono oltre mille, invece, i candidati ai consigli comunali per 334 scranni a disposizione. Alle elezioni amministrative andranno piccoli comuni per cui sarà prevista l’elezione diretta del sindaco, chi prenderà più voti salirà al palazzo di città, come prevede il sistema maggioritario per i comuni con meno di 15 mila abitanti. Farà eccezione il comune di Partinico dove si voterà con il sistema proporzionale. Qui, con molta probabilità, a fronte degli otto candidati a sindaco, per l’elezione del sindaco si andrà al ballottaggio.

Nel Corleonese, a Campofiorito si contenderanno la fascia tricolore Rosa Maria della Villa sostenuta dalla lista Campofiorito Libera e Giuseppe Oddo, sindaco uscente, con la lista Ancora per Campofiorito.

Leonardo Spera, candidato a Contessa Entellina

A Contessa Entellina il posto da primo cittadino sarà conteso tra la professoressa Anna Fucarino e Leonardo Spera. La donna ha incassato il sostegno del gruppo Contessa nel Cuore, guidato dall’attuale sindaco Sergio Parrino che, giunto al secondo mandato consecutivo, non potrà candidarsi. Leonardo Spera, invece, è sostenuto dalla lista ConTEssa si può.

A Giuliana c’è la sola candidatura di Francesco Scarpinato sostenuto dalla lista Uniti per Giuliana. Il sindaco uscente è Maurizio Mario Musso.

Corleone non andrà al voto, la commissione prefettizia, composta da Giovanna Termini, viceprefetto, Rosanna Mallemi, viceprefetto aggiunto e da Maria Cacciola, funzionario economico finanziario, continuerà ancora a lavorare, tenuto conto che «non risulta ancora conclusa l’azione di recupero e risanamento delle istituzioni locali dai condizionamenti da parte della criminalità organizzata», come ha deliberato il Consiglio dei ministri, su proposta del ministro dell’Interno Marco Minniti, che ha deliberato la proroga per sei mesi dello scioglimento del Consiglio comunale di Corleone.

A Partinico, comune commissariato, sono ben 8 i candidati a sindaco. I quasi 31 mila abitanti hanno l’imbarazzo della scelta. I candidati sono Filippo Aiello (Partinico protagonista e democratica), Gaetano Costanzo (Movimento 5 Stelle), Maurizio De Luca (Rete Civica per De Luca sindaco – Diventerà Bellissima – Idea Sicilia, Popolari e Autonomisti – Forza Italia), Maria Grazia Motisi (E’ ora di cambiare – L’alternativa – Progetto Comune), Muro Nicolosi (Partinico città d’Europa), Salvatore Nobile (Promozione Lavoro), Gaetano Porcasi (Giovani meetup Partinico), Pietro Rao (Alleanza dei Siciliani – Legati a Rao, salviamo Partinico).

Rispondi