Monreale, 9 luglio 2018 – Giungeranno a Monreale Rita Borsellino, sorella di Paolo Borsellino, e Giovanni Paparcuri, che è stato un fidato collaboratore dei giudici Falcone e Borsellino, in occasione della presentazione del nuovo libro del maestro e giornalista Alex Corlazzoli, in programma domenica 15 luglio, alle 18:30, all’interno del Circolo Arci Link di Monreale. “1992 | sulle strade di Falcone e Borsellino” è il titolo dell’ultimo lavoro di Corlazzoli. 

>> Il libro. Questo non è solo un libro, è una carta geografica che dà voce a tanti luoghi simbolo dell’egemonia mafiosa e, soprattutto, della resistenza antimafiosa. È anche una mappa letteraria e della memoria degli ultimi decenni di cronaca italiana, che ci avvicina alle vite di Giovanni Falcone e di Paolo Borsellino. Un percorso appassionato e attento lungo strade, piazze e angoli di una città, Palermo, tracciato pensando anche ai “post-Millennials”, ai ragazzi che oggi hanno meno di vent’anni. Se le generazioni nate prima del 1992 sono cresciute con la certezza che più nessuno avrebbe dimenticato dove fosse e con chi quel 23 maggio e quel 19 luglio, per i “Duemila” è tutto diverso. È per loro che questa sorta di guida trova il suo massimo significato: un passaggio di testimone perché il ricordo di Giovanni e Paolo e l’esempio di altre persone straordinarie non rischino di andare persi. È un testo da sottolineare e da evidenziare, pensato con un desiderio: vedere, accanto alle parole dell’autore, quelle dei lettori, scritte a mano ai margini delle pagine. Perché questa storia non finisca qui.

>> Alex Corlazzoli, maestro, giornalista, viaggiatore e scrittore, collabora con «il Fatto Quotidiano», «Altreconomia», «Donna Moderna» e «Focus Junior»; conduce le rubriche «Dietro la lavagna» e «La nota» a Radio Popolare ed è spesso ospite di trasmissioni televisive come opinionista. All’insegnamento ha unito il volontariato in carcere per dieci anni, nei campi nomadi a Firenze e tra i ragazzini dei quartieri più difficili a Palermo. Nel 2008 ha fondato l’associazione “L’Aquilone”, che si occupa di integrazione dei migranti.

Ha pubblicato tra gli altri: Riprendiamoci la scuola (2011), L’eredità (2012), entrambi per Altreconomia, La scuola che resiste (Chiarelettere, 2012), Tutti in classe (Einaudi, 2013), Gita in pianura (Laterza, 2014), #lacattivascuola (Jaka Book, 2015); Sai maestro che da grande voglio fare il premier (Add, 2015), scritto con un suo ex alunno.

Seguici su Facebook
Articolo precedenteC’è materiale pericoloso, chiude il cimitero di San Martino. Oggi estratte altre 5 salme
Articolo successivoEmergenza rifiuti in provincia. I sindaci non ci stanno e si riuniscono a San Cipirello

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui