Inferno tra Monreale e Altofonte. Pompieri, forestali e Protezione civile a lavoro fino a notte fonda

0

Monreale, 15 luglio 2018 – Ci sono volute diverse ore per domare le fiamme di un vasto incendio che si è sviluppato ieri tra i territori di Monreale e Altofonte.

Il rogo, partito da Cozzo Paparina, in contrada Buttafuoco, nei pressi di Poggio San Francesco, è stato segnalato ai centralini dei vigili del fuoco alle 21.30.

Gli uomini della Forestale e dei Vigili del Fuoco, coadiuvati dalla Protezione civile di Altofonte, hanno estinto l’incendio solo a notte fonda, a causa del vento di scirocco che ieri soffiava in provincia di Palermo.

Sul fronte del fuoco, esteso per circa 2 km, sono intervenute le squadre dei forestali Carpineto, Casaboli, 3000 Casaboli, 8000 Piana e 3000 Villagrazia. Sul posto anche i carabinieri. Sono in corso indagini da parte dei militari che hanno informato la Procura.

L’incendio ha interessato un’area di due ettari, distruggendolo sterpaglie e qualche albero sparso e ha minacciato alcune abitazioni.

Rispondi