Acqua a giorni alterni a Pioppo. Lo Coco interroga la giunta sul finanziamento per pozzo Aglisotto

0

Monreale, 9 settembre 2018 – “Che fine ha fatto il bando per ricevere il finanziamento che servirà a completare la condotta adduttrice del pozzo Aglisotto?”. A chiederlo è il consigliere comunale Giuseppe Lo Coco, capogruppo di Diventerà Bellissima, che ha anche annunciato l’invio di una un’interrogazione consiliare a risposta scritta all’amministrazione comunale.

Non è la prima volta che Lo Coco affronta l’argomento del progetto della condotta che risolverebbe l’annoso problema della scarsità d’acqua a Pioppo. Al momento, infatti, gli abitanti pioppesi ricevono acqua all’interno delle proprie abitazioni solo a giorni alterni. La porzione più alta dell’abitato riceve acqua dall’acquedotto di Giacalone mentre la parte più bassa dal pozzo di Valle Tajo. I due pozzi però non riescono a soddisfare le esigenze dei residenti della frazione monrealese , sempre più numerosa.

Secondo Lo Coco l’emungimento da Pozzo Aglisotto, che fornirebbe almeno 10 litri al secondo di acqua, potrebbe configurarsi come una manna dal cielo per Pioppo.

“In riferimento all’interrogazione già presentata nel mese di luglio 2017 – afferma Lo Coco -, con la quale si chiedeva l’adduzione e messa in rete dell’acqua del pozzo di contrada Aglisotto, l’assessore D’Alcamo aveva risposto che era stato attivato l’ufficio che ha completato i progetti di condotta adduttrice del pozzo Aglisotto e sarà presentato per un finanziamento nel bando di Sviluppo Rurale 2014-20, per la realizzazione di una condotta idrica”. Ora il consigliere di Diventerà Bellissima chiede all’amministrazione quali atti o procedimenti siano stati posti in essere e sia stata presentata l’istanza per l’ottenimento del finanziamento europeo.

Rispondi