Numerose case svaligiate a Monreale. Presa di mira dai ladri via Regione Siciliana

0

Monreale, 18 dicembre 2018 – Case di villeggiatura svaligiate, danneggiamenti, intrusioni notturne e talvolta anche alla luce del sole. E’ allarme furti nelle periferie di Monreale. In questi giorni ad essere prese di mira da alcuni furfanti sono le villette che si trovano nelle contrade del monte Caputo. Sono numerosi, in effetti, i casi segnalati e denunciati alle forze dell’ordine di «visite poco gradite» all’interno di abitazioni e terreni privati.

Si tratta di topi d’appartamento i quali, conoscendo bene con molta probabilità la zona, studiano le villette abitate solo durante la stagione estiva e pianificano i loro colpi con disinvoltura. Solo nella giornata di ieri sono state segnalate due intrusioni all’interno di due abitazioni lungo via Regione Siciliana. Gli scassinatori hanno agito indisturbati, facendo irruzione all’interno di una villetta abitata e dentro una casa di villeggiatura. Un amaro spettacolo per i proprietari che, oltre alla beffa del furto, hanno dovuto fare i conti con le devastazione e i danneggiamenti. 

«Segnaliamo da anni all’amministrazione la mancanza d’illuminazione pubblica che può essere un buon deterrente contro questa gentaglia – lamentano i residenti -. Chiediamo con forza il ripristino della rete, siamo stanchi delle promesse elettorali. Viviamo continuamente con il terrore dei furti. Chiediamo ai cittadini collaborazione e di segnalare ai carabinieri eventuali auto o rumori sospetti».  

 

 

Rispondi