«Corleone by Lucia Riina», Nicolosi su Rai 1: «A Corleone iniziata stagione antimafia»

0

Monreale, 12 gennaio 2019 -«Corleone by Lucia Riina». Così è stato intitolato il nuovo ristorante gestito da Lucia Riina, figlia dell’ex capo di Cosa Nostra, a Parigi. Il sindaco della città però, dopo aver appreso lo notizia, che ha generato anche lo sgomento dei social network, è andato su tutte le furie. 

Il primo cittadino corleonese è stato invitato questo pomeriggio a ItaliaSì, la trasmissione pomeridiana di Rai 1. «La figlia del capo dei capi di Cosa Nostra, Lucia Riina – ha esordito Nicolò Nicolosi – ha aperto un ristorante mettendo nell’insegna: “Corleone by Lucia Riina” e apponendo lo stemma di Corleone». Una notizia che, secondo il neo sindaco, ha creato il disappunto tra i cittadini e all’interno dell’amministrazione. 

«A Corleone è iniziato un percorso di affrancamento da logiche mafiose, di contrasto alla mafia», ha continuato Nicolosi. «I figli devono prendere le distanze dalle colpe dei padri – ha aggiunto Rita Dalla Chiesa, anche lei ospite negli studi di Rai 1 -. Corleone da tanto tempo sta cercando di liberarsi da questo peso. Corleone non può avere vicino la scritta “by Lucia Riina”, perchè è una città che adesso vuole vedere la luce». 

Il sindaco Nicolosì nel corso della trasmissione condotta da Marco Liorni ha anche letto alcune righe di una lettera scritta dalla stessa Lucia Riina. «Non voglio essere associata all’immagine di mio padre, a tutto quello che è mafia», ha scritto nella lettera la figlia del capo mafia di Corleone «È la prima volta che prende una posizione del genere», ha dichiarato il primo cittadino di Corleone. La figlia di Totò Riina ha anche fatto sapere di aver preso la decisione di togliere il suo nome dall’insegna del ristorante parigino. 

Rispondi