Mafia, muore il boss Gregorio Agrigento: negati i funerali pubblici

Così muore u "zu Gregorio", fedelissimo dei boss Corleonesi, legato alla mafia di Riina e Brusca

0

E’ morto a 85 anni Gregorio Agrigento, considerato il capo del Mandamento mafioso di San Giuseppe Jato a cui fa riferimento la famiglia mafiosa di Monreale. L’anziano boss è deceduto all’ospedale di Partinico dove si trovava ricoverato da giorni.

Così muore u “zu Gregorio”, fedelissimo dei boss Corleonesi, legato alla mafia di Riina e Brusca. Agrigento venne arrestato nel 2016 nel corso di un blitz dei Ros e dei Carabinieri del Gruppo di Monreale che portò in carcere 62 persone. L’operazione antimafia smantellò parte del mandamento.

I funerali di Gregorio Agrigento si sono svolti questa mattina all’interno del cimitero di San Cipirello, in forma privata. Il Prefetto di Palermo, ha infatti, vietato ogni forma di celebrazione pubblica, come avviene per ogni personalità legata ad ambienti mafiosi.

Rispondi