Monreale, due seminaristi e don Pasquale La Milia positivi a Covid-19

Seminaristi in isolamento fiduciario

0

Un caso di Coronavirus all’interno del Seminario di Monreale ha reso necessario l’isolamento fiduciario per tutti i seminaristi. Lo conferma don Giuseppe Ruggirello, rettore del Seminario monrealese.

“Desideriamo rassicurarvi sulla nostra salute, perché grazie a Dio stiamo tutti bene. Da circa una settimana in Seminario siamo in isolamento fiduciario, dopo il tampone positivo al Covid-19 di un nostro seminarista.
È asintomatico anche un altro seminarista, risultato positivo al virus, che in questo momento si trova in famiglia”. Questo il messaggio di don Ruggirello pubblicato sui social.

“L’assenza di sintomi riconducibili al Covid-19 da parte di tutta la comunità del Seminario ci rassicura e ci conforta, mentre ci uniamo in preghiera per tutti coloro che in questo momento stanno affrontando la malattia e la solitudine”, prosegue il sacerdote.

Intanto un altro prete monrealese sarebbe risultato positivo al Covid-19. Si tratta di don Pasquale La Milia. Il sacerdote ha eseguito il tanpone prima di affrontare un viaggio. Il sacerdote sta bene e si trova a in isolamento, come in isolamento si trovano alti membri del Clero entrati i contatti con Don La Milia.

Rispondi