Nino Carlotta a Milano dipinge il murale di Sant’Ambrogio di Igor Scalisi Palminteri

0

C’è anche la mano di Nino Carlotta, artista pioppese, dietro alla realizzazione di un murale che raffigura la figura di Sant’Ambrogio, a Milano da parte del pittore Igor Scalisi Palminteri, pittore e street artist palermitano.

Nino Carlotta ha infatti collaborato con il noto artista nella pittura del murale di Sant’Ambrogio, patrono di Milano, sulla facciata di un palazzo del Capoluogo lombardo, in cui è stato raffigurato con il volto di un apicoltore.

Così da oggi in un palazzo di corso XXII marzo c’è un murale che vuole essere nello stesso tempo un omaggio alla città, al lavoro, alla natura, a chi combatte contro il Covid.

“Mi piace pubblicare questa foto (quella in copertina ndr) – scrive Igor Scalisi Palminteri sui social- che mi vede all’opera a Milano con te, amico fraterno, Nino Carlotta, che ieri hai festeggiato il tuo trentanovesimo compleanno, reduci dall’ultima avventura lombarda al freddo e al gelo sotto la neve. Ti auguro di realizzare i tuoi sogni, grazie per il sostegno non solo professionale”.

Il progetto, si legge su Repubblica, è stato ideato e curato da Stefania Morici e nasce con il sostegno del Comune di Milano e dell’Ufficio arte negli spazi pubblici sotto il patrocinato del Pontificio consiglio della cultura del Vaticano. L’iniziativa, prodotta da Arteventi, è organizzata in collaborazione con Show Bees ed è patrocinata dalla Fondazione Maimeri. Alla realizzazione hanno collaborato AYR360, Ust Italia, Elyan, Industria Maimeri ed FDR Architetti di Danilo Reale. Il progetto è stato realizzato grazie al sostegno dell’azienda milanese Tearose.

Rispondi