Rider aggredito tra Monreale e Palermo, momenti di paura in via Olio di Lino

Il giovane rider era impegnato in una consegna nelle vicinanze a bordo del proprio scooter.

0

Un rider di 23 anni è stato aggredito tra Monreale e Palermo nel corso della serata di ieri. Se l’è vista brutta il giovane che lavora per una nota impresa palermitana del settore food. Il 23enne ci ha raccontato la sua disavventura, avvenuta dopo aver rischiato essere travolto da un’auto in corsa. 

L’aggressione nella strada al buio

La vicenda si è consumata ieri sera in via Olio di Lino. Il giovane rider era impegnato in una consegna nelle vicinanze a bordo del proprio scooter. Mentre stava per arrivare a destinazione però è avvenuto l’inaspettato. La strada è buia. Arriva un’auto in corsa che rischia di travolgerlo. “Ti lassu mortu n’terra“, urla l’autista al giovane.

L’uomo alla guida dell’auto così esegue un’altra manovra cercando di sbarrare la strada al giovane. Si avvicina al rider e scende dall’auto cercando di aggredirlo. Il giovane con per fortuna riesce a divincolarsi dalle braccia dell’uomo e riesce a fuggire via verso Monreale a bordo dello scooter.

“Stava per sferrarmi una testata”

“Il conducente mi ha minacciato, si è avvicinato con fare aggressivo e stava anche per darmi una testata”, racconta il rider, il quale, ancora scosso, si è presentato alla Squadra Mobile di Palermo per denunciare l’accaduto. Per fortuna il giovane ora sta bene, solo un grosso spavento ma difficilmente dimenticherà la brutta avventura.

Rispondi