Dalla Finanziaria fondi per Monreale, l’intervista a Mario Caputo

Come sottolinea il deputato azzurro, tanti sono gli emendamenti che porteranno a Monreale fondi regionali

0

Il Parlamento siciliano in questi giorni è in fibrillazione per la discussione degli articoli della Finanziaria Regionale. Sono tanti gli articoli e gli emendamenti a cui sta dando il proprio contributo Mario Caputo, deputato monrealese schierato tra le fila di Forza Italia. Tanti sono gli emendamenti che porteranno a Monreale fondi regionali.

L’intervista a Mario Caputo

Delle somme destinate a Monreale, in via diretta e indiretta, ne abbiamo parlato questa mattina con Caputo nel corso di una breve intervista telefonica.

Ieri Caputo ha presentato, durante la discussione della Legge di bilancio regionale, un emendamento a un articolo che prevedeva aiuti economici in favore dei comuni del Messinese colpiti dai grossi incendi d’ottobre. Con un sub emendamento presentato dall’azzurro monrealese, l’Ars ha detto sì all’estensione dei contributi per la realizzazione d’interventi di pubblica utilità anche ai Comuni di Monreale, Altofonte e Piana degli Albanesi. Le somme serviranno, in particolare, al ripristino dei servizi compromessi in seguito agli incendi dello scorso 30 agosto 2020 quali pali della luce, acquedotti, arredi urbani o aree attrezzate.

LEGGI ANCHE:
Monreale rivela i suoi tesori con tre weekend tra storia, pane e mosaico

Fondi per Monreale, Altofonte e Piana degli Albanesi

“I servizi danneggiati saranno ricostruiti grazie ai fondi che la Regione, tramite un mio emendamento, stanzierà ai Comuni che hanno subito i grandi incendi del 30 agosto, ossia Monreale, Altofonte e Piana degli Albanesi”, sottolinea Mario Caputo.

Un parco giochi inclusivo a Monreale

Al deputato monrealese abbiamo anche chiesto quali altri interventi porterà all’Ars e che daranno beneficio a Monreale.  Caputo elenca l’articolo 98 della Finanziaria, che deve essere ancora votato dai deputati. “Il provvedimento – fa sapere – prevede un milione di euro per la costruzione di Parchi inclusivi. Grazie a un secondo intervento dell’Assessorato alla Famiglia – spiega – sono stati stanziati 2 milioni, che copriranno anche i progetti dei Comuni esclusi dalla graduatoria. I progetti sarebbero finanziati fino a esaurimento delle somme ma con una riduzione del 15%. Col mio emendamento che prevede un altro milione di euro si potrà finanziare tutto al 100%”.

LEGGI ANCHE:
Monreale, cambio alla Stazione di San Martino, Benvenuto va a Balestrate

Somme per rifugi canini

Un altro emendamento prevede un altro milione di euro per rimpinguare il fondo per la ricostruzione e la realizzazione di rifugi per cani. “In aula il presidente Musumeci ha preso l’impegno di trovare i fondi per questo finanziamento”, aggiunge Caputo.

Soldi per strumenti urbanistici

Tra gli altri interventi di cui potrà beneficiarne Monreale,  Caputo elenca anche quello che prevede risorse per 500 mila euro in favore degli Enti Locali per le spese di redazione, revisione e rielaborazione degli strumenti territoriali e urbanistici di governo del territorio, dei piani attuativi e per gli studi di settore. A queste risorse con un emendamento a firma Caputo e Caronia, è stato previsto lo stanziamento di ulteriori 200 mila euro.

LEGGI ANCHE:
Monreale piange Alessandro campo, trovato morto a Favignana, disposta autopsia
SEGUICI SU FACEBOOK
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.