MonrealeLive.it
Giornale Online di Monreale

A Monreale lo “start” ai lavori al Savoia, 100 giorni per tornare all’antica bellezza

Arcidiacono: "È un altro importante passo verso la città che abbiamo sempre immaginato"

Sono stati consegnati questa mattina i lavori sulla facciata dell’ex Savoia, oggi sede di alcuni uffici del Comune di Monreale. A eseguire i lavori, su quello che un tempo era un albergo e un ristorante, sarà la Coperativa Costruzioni SUD di Canicattì che ha effettuato un ribasso d’asta del 29 per cento circa. Alla cerimonia di consegna, oltre al sindaco Arcidiacono, erano presenti anche il presidente del Consiglio comunale Marco Intravaia, l’assessore Pupella e i tecnici comunali.

I lavori per un importo di 120.000 euro interessano il rifacimento dei prospetti e delle vetrate. Si tratta di fondi stanziati tramite un bando emanato dal GAL Terre Normanne, provenienti dal Programma di Sviluppo Rurale (PSR) Sicilia 2014-2020. Villa Savoia, grazie a questi fondi, sarà sottoposta a importanti lavori di ripristino delle facciate, degli infissi e di tutti gli spazi esterni.

L’iter progettuale e amministrativo, è stato seguito dall’amministrazione Arcidiacono con il supporto degli uffici tecnici comunali.  La struttura di stile liberty, in passato aveva funzionato come albergo ristorante e negli anni ’90 era stata successivamente acquistata dal Comune di Monreale che, dopo un primo restauro lo aveva adibito a sede di rappresentanza e come sede di uffici comunali. Negli ultimi anni, l’immobile si era deteriorato ed era caduto in uno stato di grande declino strutturale.

“Consegnati i lavori per il recupero architettonico di Villa Savoia. Le opere si concluderanno in cento giorni.
È un altro importante passo verso la città che abbiamo sempre immaginato”, il commento del sindaco a margine della consegna dei lavori di questa mattina.

SEGUICI SU FACEBOOK
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.