Bimbo di 7 anni morso da un cane a Monreale finisce in ospedale

Ora il padre del piccolo chiede giustizia e chiede che si prendano provvedimenti

0

“Sono io il papà di A. di 7 anni che oggi pomeriggio alle 18 circa giocava in piazza vicino la pizzeria Guglielmo, quando è stato azzannato da uno dei tre cani alla coscetta posteriore destra riportando “fortunatamente” solo due buchi ed escoriazioni e tanta, tanta e tantissima paura”. È il racconto di D. S., papà di un bambino che sarebbe stato morso da un cane in piazza, a Monreale.

“Era normale che dopo tante e tante e tantissime segnalazioni di branchi di cani randagi liberi e aggressivi prima o poi facessero del male a qualcuno – dice il padre del piccolo che per fortuna ha riportato una piccola ferita -. È capitato a mio figlio di 7 anni”.

Ora il padre del piccolo chiede giustizia e chiede che si prendano provvedimenti per risolvere il problema randagismo a Monreale. “Sicuramente ci sono delle responsabilità e colpe di qualcuno che non è intervenuto prima, come sempre avviene, ma solo dopo che succedono le disgrazie e di questo ne dovranno tenere conto sia alla loro coscienza che nelle sedi adeguate. Il bambino dopo 4 ore di ricovero all’ospedale dei bambini e poi in chirurgia plastica al civico ora si trova a casa, traumatizzato e dolorante”.

Della vicenda è stato informato il sindaco Arcidiacono. “Queste cose sono intollerabili, bisogna agire prima e non dopo. Sono disgrazie annunciate”, conclude il padre del piccolo.

SEGUICI SU FACEBOOK
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.