Monreale, “No alla costruzione del Lidl”, 12 negozianti ricorrono contro Comune e Lidl Italia

Il 15 luglio scorso il Comune di Monreale ha ricevuto notizia del ricorso al Tar di Palermo promosso da dodici titolari di esercizi commerciali

0

Dodici titolari di esercizi commerciali monrealesi contro la costruzione del nuovo centro Lidl a Monreale. Parte il ricorso al Tar di Palermo avverso il progetto di costruzione del nuovo polo del colosso tedesco che dovrebbe sorgere lungo la Circonvallazione, all’altezza di via Santa Liberata.

Il ricorso di 12 negozianti contro il Lidl

Il 15 luglio scorso il Comune di Monreale ha ricevuto notizia del ricorso al Tar di Palermo promosso da dodici titolari di esercizi commerciali di Monreale, rappresentati dall studio legale dell’avvocato Filippo Di Matteo. È stata citata in causa anche la società Lidl Italia srl. Obiettivo dei dodici negozianti è l’annullamento della delibera del consiglio comunale del 18 maggio scorso che dava il via libera, di fatto, alla variante urbanistica puntuale per il cambio di destinazione d’uso delle aree in cui dovrebbe essere costruito il centro Lidl.

Cosa lamentano i 12 ricorsisti

I dodici ricorrenti lamentano, in particolare, “l’eccesso di potere sotto i profili del travisamento e dell’erronea rappresentazione e valutazione del contesto fattuale e giuridico, irragionevolezza, erroneità dei presupposti, difetto d’istruttoria, illogicità, irrazionalità, mancata e contraddittoria motivazione, violazione di legge”. Ma non solo, secondo il legale Di Matteo, la mancanza della Valutazione Ambientale Strategica (VAS) si configurerebbe come una “violazione e falsa applicazione
dell’art.6, comma 3 del D.lgs. n.152/2006”. Lamentata, inoltre, la violazione e la falsa applicazione dell’art.13 L.64/74 e l’eccesso di potere per carenza di motivazione e violazione e falsa applicazione dell’art.3 della legge n.241/1990 per insufficienza della motivazione.

Il Comune nomina un avvocato

Il Comune di Monreale, dal canto suo, nominerà un legale di fiducia per essere rappresentato avverso il ricorso al Tar.

LEGGI ANCHE:
Torna l'acqua a Monreale, riparato guasto ai pozzi Boara
SEGUICI SU FACEBOOK
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.