E’ morto il monrealese Filippo Sciortino, stroncato da un infarto a 55 anni

Il monrealese è stato trovato privo di vita all'interno di una camera di un B&B

0

Monreale piange Filippo Sciortino, morto all’età di 55 anni mentre si trovava a Roma dove lavorava. Sciortino era uno scenografo che ha lavorato per importanti società di produzione TV. Una passione coltivata fin da ragazzo.
A Monreale ha contribuito alla realizzazione di scenografie per diversi spettacoli ed eventi, tra i quali quello organizzato dal marchio Dolce & Gabbana.

La notizia è stata riportata da MonrealeNews. I familiari, non avendo sue notizie da ore, si sono insospettiti quando non ha più risposto al cellulare. Poi la dolorosa scoperta. Filippo Sciortino è stato trovato privo di vita all’interno di una camera di una struttura alberghiera della Capitale. Probabilmente è stato colto da un malore, forse un arresto cardiaco.

LEGGI ANCHE:
Schianto Cinquantina-600 a Monreale, un giovane in ospedale

Sono tanti i messaggi di dolore postati suoi social alla notizia della morte del monrealese Filippo Sciortino. “Ciao Cugino caro, Sciortino Filippo, lo stesso nome di mio padre. Una persona speciale, pieno di entusiasmo e vitalità. Hai fatto la tua dovuta gavetta e le tue immani capacità ti hanno fatto diventare un grandissimo artista della televisione e del cinema, i tuoi rapporti con gli altri erano sempre cortesi e gioviali, sei stato apprezzato da tutti quelli che ti hanno conosciuto. Riposa in Pace, caro cugino mio”. “Filippo caro. Mi porterò dietro la tua eleganza nei modi e nell’animo, il tuo sorriso e la festa che ci facevamo quando, quelle, rare, volte ci ci incontravamo. Sono sconvolto, incredulo, e tanto, tanto triste e dispiaciuto”.

LEGGI ANCHE:
Distrusse il bosco di Casaboli con un incendio, arrestato un 82enne piromane
SEGUICI SU FACEBOOK
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.