Vetrine a festa e degustazioni di vino, 16 negozi monrealesi promuovono il territorio

0

Un evento dal sapore internazionale fa risplendere le vetrine dei commercianti monrealesi. Così anche le attività si fanno promotori delle bellezze artistiche della città. Si tratta dellviniziativa ideata dall’assessorato al Turismo per promuovere la Rassegna e gli eventi collaterali della Settimana di Musica Sacra di Monreale.
Sedici commercianti monrelesi abbelliscono le vetrine con strumenti musicali, spartiti e vino per promuovere la “Settimana Internazionale di Musica Sacra.

La Rassegna Musicale si svolgerà  dal 19 al 26 ottobre al Duomo di Monreale e in altre chiese del territorio monrealese, fra le quali l’Abbazia Benedettina di San Martino delle Scale.

Bar Mirto, Bar Italia, Tutto Sport, Roxana Profumeria, Epifanio Profumeria, Lo Vecchio Abbigliamento, Scorsone Tessuti, Ristorante Taverna del Pavone, Ristorante Ciambra, Particolari D’angolo, Martinelli, Sagitt Abbigliamenti, Sandra Russo Abbigliamenti, Ceramiche La Fornace di Bisanzio, Le Ceramiche Umberto Bruno e Ottica Arnetta, esporranno la locandina dei concerti e degli eventi collaterali organizzati per l’occasione come “Note Di Gusto- Incontri con la Musica Sacra”.

Qui oltre alla presentazione dei concerti, si offrirà grazie alla collaborazione delle aziende vinicole, una degustazione dei Vini Doc promossa dall’omonimo Consorzio di Tutela DOC Monreale. L’iniziativa è stata coordinata dall’assessore al Turismo del Comune di Monreale Geppino Pupella con l’Ufficio Stampa e Comunicazione.

La parte musicale è stata curata dalla professoressa di musica Manuela Quadrante che è consulente del Comune. “Ringrazio tutti i commercianti che hanno dato la loro disponibilità ad allestire le vetrine a tema per questo evento di grande importanza che porterà a Monreale artisti di rilievo internazionale – dice Manuela Quadrante – Abbiamo cercato di coinvolgere tutto il territorio, dalle chiese, alle scuole, alle attività commerciali, mettendo anche a disposizione strumenti musicali, locandine, brochure per metterlo a disposizione dei loro clienti. Ci auguriamo di poter avere una buona risposta da parte della città. Ringraziamo i privati e le bande musicali Fiati della Normanna e Guglielmo II che hanno prestato gli strumenti”.

SEGUICI SU FACEBOOK
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.