Un operaio di 39 anni, Giovanni Caronna, è morto all’ospedale Civico di Partinico, dopo essere rimasto folgorato da una scarica elettrica.

Secondo le ricostruzioni, l’uomo è stato colpito da una scarica elettrica molto forte mentre stava facendo alcuni lavori con un flex nella sua abitazione di contrada Badia.

Sono stati i familiari a trasportarlo all’ospedale Civico di Partinico. Un viaggio disperato. I medici hanno tentato in tutti i modi di salvarlo, ma questa notte è morto per le lesioni provocate dalla scarica elettrica. La procura ha riconsegnato la salma ai familiari per le esequie.

Seguici su Facebook
Articolo precedenteCovid, domani tamponi nelle scuole di Pioppo
Articolo successivoVia Soldano, tombino pericoloso mette a rischio persone e auto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui