Dipendenti comunali e membri delle associazioni dei volontari e dei percettori del reddito di cittadinanza in azione questa mattina in via Di Liberti. Obiettivo è liberare dalle grosse fronde degli alberi presenti la strada. Le chiome degli alberi presenti lungo i marciapiedi, infatti, da tempo creano disagi ai residenti delle abitazioni vicine, da qui a decisione dell’amministrazione comunale d’intervenire.

Questa mattina, alcuni dipendenti comunali e alcuni componenti dei gruppi Basta Crederci e Siamo Monreale hanno avviato le operazioni di messa in sicurezza della strada che si trova nelle vicinanze della Scuola Antonio Veneziano. Dipendenti e volontari sono coordinati da Ninni di Salvo del settore Villa e Giardini. Il volontario Alessandro Maenza di Siamo Monreale sta effettuando i lavori di potatura, invece i dipendenti comunali e i volontari di Basta Crederci stanno rimuovendo i rami.

Seguici su Facebook
Articolo precedentePino Giacopelli, amato e stimato poeta, Monreale lo ricorda con un concorso poetico
Articolo successivoI tesori custoditi a Monreale volano a New York per la mostra “Constancia”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui