Pino Giacopelli, amato e stimato poeta, Monreale lo ricorda con un concorso poetico

0

L’Amministrazione comunale istituisce il concorso di poesia in memoria di Pino Giacopelli, illustre personalità della cultura monrealese. Con una prima riunione organizzata ieri mattina nella sede di Casa Cultura si è svolto il primo incontro con alcuni dei componenti della Commissione che guiderà le operazioni del concorso di poesia che sta per essere bandito dall’Amministrazione Comunale.

Presente l’Assessore alla cultura Rosanna Giannetto che ha ringraziato alcuni rappresentanti della cultura monrealese che hanno deciso di dare il loro contributo per l’organizzazione della manifestazione che coinvolgerà le scuole e i cittadini. Fra questi sono intervenuti la professoressa Giulia Noto già docente di materie umanistiche nei licei, il professore Stefano Gorgone già dirigente scolastico e il giornalista Nicola Giacopelli figlio del poeta scomparso nel 2014, che hanno mostrato grande disponibilità e dato utili suggerimenti per la predisposizione del bando.

L’iniziativa sarà coordinata dall’assessore alla cultura Rosanna Giannetto attraverso la dottoressa Rosalba Madonia che fa parte del personale bibliotecario del Santa Caterina. “Il nostro obiettivo – ha dichiarato il sindaco Alberto Arcidiacono – è quello di coinvolgere soprattutto i giovani e anche tutti coloro che amano e desiderano esprimere i loro sentimenti attraverso la poesia”.

Il concorso sarà aperto a tutto il territorio monrealese e articolato in 3 sezioni: Poesia inedita in lingua italiana per le Scuole secondarie di primo e secondo grado; Poesia inedita in lingua italiana per i cittadini del territorio monrealese – Esterna al mondo scolastico; Poesia inedita in dialetto siciliano per i cittadini del territorio monrealese – Esterna al mondo scolastico.

Rispondi