Monreale – Da oggi al 29 aprile  un drone sorvolerà sul cielo di Monreale
per rilevare l’area relativa a monte Caputo e Loghi Vecchi al fine di acquisire dati relativi e necessari a redigere il progetto di messa in sicurezza delle due aree interessate. Lo rende noto l’amministrazione comunale che ha avviato gia’ da tempo gli studi per la messa in sicurezza della zona a monte della città normanna.

Centoventisette ettari da mettere in sicurezza, in un versante impervio e con una forte acclività. E’ l’obiettivo che la Struttura contro il dissesto idrogeologico, guidata dal governatore Nello Musumeci, si è posto finanziando un progetto per le località Caputo, Caputello e Loghivecchi a Monreale, nel Palermitano, a salvaguardia della pubblica incolumità.

Seguici su Facebook
Articolo precedenteSi ribalta con l’auto, ferita una ragazza a Pioppo
Articolo successivoStorica firma a Monreale, con Altofonte e Palermo siglato il “Manifesto d’intenti per l’Oreto”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui