Vaccini “tradizionali” per i bambini, torna l’open Day dell’Asp di Palermo

Basterà presentarsi accompagnati da un genitore e muniti del tesserino di vaccinazione, per ricevere, senza prenotazione, la somministrazione

0

Primo fine settimana dedicato alle vaccinazioni “tradizionali”. L’Asp di Palermo apre le porte dei Centri dell’ex IPAI di via Onorato 6 e di Villa delle Ginestre di via Castellana 145 a Palermo per il primo dei 3 Open Day in programma nel mese di giugno.

“I 2 anni di pandemia – spiegano dall’Asp di Palermo – hanno ritardato l’esecuzione delle somministrazioni del calendario vaccinale, in modo particolare per la fascia di età adolescenziale che rappresenta un momento molto importante, sia per i ‘richiami’ sia per nuove vaccinazioni. L’adolescente costituisce spesso un serbatoio per molte infezioni alimentandone la diffusione nella popolazione, in particolare nei bambini più piccoli non vaccinati e negli anziani”.

Basterà presentarsi accompagnati da un genitore e muniti del tesserino di vaccinazione, per ricevere, senza prenotazione, la somministrazione: anti HPV, anti DTPa-polio, antiMeningococco B e ACWY e anti morbillo, parotite e rosolia (MPR) e varicella (MPRV).

L’iniziativa, in programma domani (sabato 4 giugno) e domenica 5 dalle ore 9 alle ore 17, verrà ripetuta anche l’11 e 12 giugno ed il 18 e 19 giugno sempre all’ex Ipai ed a Villa delle Ginestre. Altre iniziative verranno organizzate anche in provincia. L’attività dell’Open Day vaccinale sarà curata da medici ed operatori sanitari del Dipartimento di Prevenzione dell’Asp di Palermo.

Rispondi