Primo fine settimana dedicato alle vaccinazioni “tradizionali”. L’Asp di Palermo apre le porte dei Centri dell’ex IPAI di via Onorato 6 e di Villa delle Ginestre di via Castellana 145 a Palermo per il primo dei 3 Open Day in programma nel mese di giugno.

“I 2 anni di pandemia – spiegano dall’Asp di Palermo – hanno ritardato l’esecuzione delle somministrazioni del calendario vaccinale, in modo particolare per la fascia di età adolescenziale che rappresenta un momento molto importante, sia per i ‘richiami’ sia per nuove vaccinazioni. L’adolescente costituisce spesso un serbatoio per molte infezioni alimentandone la diffusione nella popolazione, in particolare nei bambini più piccoli non vaccinati e negli anziani”.

Basterà presentarsi accompagnati da un genitore e muniti del tesserino di vaccinazione, per ricevere, senza prenotazione, la somministrazione: anti HPV, anti DTPa-polio, antiMeningococco B e ACWY e anti morbillo, parotite e rosolia (MPR) e varicella (MPRV).

L’iniziativa, in programma domani (sabato 4 giugno) e domenica 5 dalle ore 9 alle ore 17, verrà ripetuta anche l’11 e 12 giugno ed il 18 e 19 giugno sempre all’ex Ipai ed a Villa delle Ginestre. Altre iniziative verranno organizzate anche in provincia. L’attività dell’Open Day vaccinale sarà curata da medici ed operatori sanitari del Dipartimento di Prevenzione dell’Asp di Palermo.

Seguici su Facebook
Articolo precedenteA Monreale la Festa della Repubblica, Arcidiacono: “Onore ai martiri della Patria”
Articolo successivoOmissione e abuso di ufficio, il dirigente comunale Busacca prosciolto dalla Procura

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui