Prevenzione e contrasto del fenomeno del bullismo e del cyberbullismo al centro degli obiettivi dell’offerta formativa della scuola Veneziano – Novelli.

Ha preso il via ieri una serie d’incontri dedicati alla sensibilizzazione, formazione r informazione sul fenomeno del bullismo e del cyberbullismo, rivolti alle classi quarte e quinte della primaria e a tutte le classi della secondaria.

Il progetto, realizzato grazie all’impegno del dirigente Marco Monastra e delle docenti referenti Giovanna Lo Coco e Francesca Panno, è curato da Antonino Governale dell’Associazione “Social Warning” Movimento etico digitale. Il traguardo del percorso, che si snoderà tra quest’ultimo scorcio di ottobre e il mese di dicembre, guarderà a un’analisi attenta del rischio dell’esclusione sociale che il fenomeno comporta e alla promozione di comportamenti scolastici positivi e inclusivi, imprescindibili come traguardi chiave del processo di crescita di ciascun alunno.

Seguici su Facebook
Articolo precedenteDue vini della Don Tomasi medaglia d’oro al Concours Mondial de Bruxelles
Articolo successivoMarco Intravaia ufficialmente deputato Ars, “Al lavoro con entusiasmo per la Sicilia”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui