contatore free

Allarme truffa a Monreale: falso avviso del Ministero dell’Interno invita ad aprire le porte di casa

"Si aggira per gli edifici residenziali di Monreale questo manifesto truffa. Per chi lo vedesse si prega di non prenderlo in considerazione"

0

Un falso avviso del Ministero dell’Interno che invita ad aprire le porte di casa trovato in alcuni condomini di Monreale. “Allarme truffa a Monreale”, dice una nota del Comune. “Si aggira per gli edifici residenziali di Monreale questo manifesto truffa. Per chi lo vedesse si prega di non prenderlo in considerazione”.

Sta circolando su WhatsApp e Facebook un falso avviso attribuito al Ministero dell’Interno in cui si invitano i cittadini non residenti in un edificio a lasciare le proprie abitazioni “pena un’ammenda fino a 206 euro, l’arresto fino a 6 mesi, la reclusione da 3 a 12 anni nei casi più gravi”. L’avviso intima inoltre che “le autorità svolgeranno dei controlli nei condomini e nelle abitazioni private”.

Si tratta di una truffa, come già accaduto durante il lockdown del 2020 e in altri periodi. L’avviso è falso e viene utilizzato per intrufolarsi nelle case, soprattutto di anziani, e derubarli. A lanciare l’allarme sono stati alcuni utenti sui social network che hanno invitato a non seguire le indicazioni contenute nel volantino e a segnalarne la presenza alle forze dell’ordine.

Anche la Polizia di Stato ha più volte invitato i cittadini “a fare attenzione. Potrebbe essere l’astuta mossa di qualche malintenzionato per entrare nelle case in questo periodo di emergenza. Chiunque si imbatta in simili volantini è pregato di segnalarne la presenza alle forze di polizia e di non seguire le indicazioni in essi contenute”.

Ci sono segnalazioni circa la presenza di questi avvisi affissi nei palazzi di Monreale e le autorità competenti hanno raccolto alcune segnalazioni di cittadini preoccupati per la circolazione del falso avviso e stanno facendo gli opportuni accertamenti. Come sempre in questi casi, si raccomanda prudenza e di non aprire la porta di casa a sconosciuti.

Continua a leggere le notizie di MonrealeLive, segui la nostra pagina Facebooke iscriviti alnostro canale
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.