contatore free

Convegno e mostra celebrano a Monreale la sostenibilità e la bellezza dell’arte orafa

Nel corso dei lavori si è aperto un confronto sul tema della sostenibilità applicato all'economia, alla produzione, all'ambiente ma anche al settore agroalimentare e al turismo

0

Monreale – Secondo convegno sul “Mercato dell’identità a Monreale: Ambiente, Natura, Cibo, Arte e Cultura Sostenibile” e Mostra orafa al Complesso Guglielmo II. Un evento inserito nel calendario delle manifestazioni natalizie, patrocinato dal Comune di Monreale. L’iniziativa promossa dall’Assessore al Turismo Fabrizio Lo Verso e dall’Assessore all’Ambiente Antonella Giuliano con la collaborazione di Confartigianato Impresa e di Elisabetta Candela responsabile unità territoriale di Monreale #Confartigianatopersona è stata curata e moderata dalla giornalista Sabrina Gianforte, enogastronoma, già prefetto dell’Accademia Italiana di Gastronomia Storica.

Nel corso dei lavori si è aperto un confronto sul tema della sostenibilità applicato all’economia, alla produzione, all’ambiente ma anche al settore agroalimentare e al turismo; un’occasione per affrontare il tema della gestione e dell’utilizzo responsabile delle risorse naturali. Nel corso del dibattito è stato affrontato il tema del ri-efficientamento energetico, attingendo alle risorse naturali e a quelle riutilizzabili, applicato ai diversi comparti economici e produttivi.

Tra i relatori sono intervenuti Claudio Terruso, Presidente della categoria “Impiantisti” di Confartigianato Impresa; Massimo Todaro del Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Forestali dell’Università degli Studi di Palermo e presidente del Consorzio DOS; Roberto Sannasardo, energy manager presso l’Assessorato Regionale all’Energia, Giuseppe Giallombardo che ha rappresentato la categoria dei produttori di Olio; Tiberio Mantia, presidente della Osdia Italia e Jane Maria Cambria in rappresentanza della categoria “italiani all’estero” per OSDIA-USA.

Contestualmente è stata allestita una mostra di arte orafa alla quale hanno partecipato gli studenti dei corsi di formazione della Sicilia insieme agli orafi Marco Orestano, Gb Orafi e Simona Elia.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.