contatore free

“L’attuale amministrazione non ha stabilizzato nessun lavoratore precario”

0

Monreale – Riceviamo e pubblichiamo una nota di Nicola Giacopelli, Segretario aziendale della CISL – Funzione Pubblica del Comune di Monreale.

“Egregio Direttore,
ritengo doveroso evidenziare che l’articolo dal titolo “A Monreale 104 dipendenti comunali passano a tempo pieno: una svolta storica” contiene varie inesattezze (per usare un eufemismo). Le notizie riportate fanno riferimento ad una “stabilizzazione” che di certo non è stata attuata adesso, in quanto:

– le prime stabilizzazioni, che hanno riguardato un gruppo di circa 40 lavoratori, risalgono a parecchi anni addietro (era l’epoca del sindaco Gullo) e sono state imposte da una sentenza emessa dal Giudice del Lavoro di Palermo;

– il processo di stabilizzazione dei restanti “ex contrattisti” (oltre 80 unità) è stato definito tra la fine del 2015 e gli inizi del 2019 dall’amministrazione Capizzi, grazie anche al tenace impegno del segretario generale Domenica Ficano.

L’attuale amministrazione non ha stabilizzato nessun lavoratore precario: ha comunque il merito di aver contrattualizzato l’incremento orario dei dipendenti a part-time, che in ogni caso continuano a rimanere a part-time, non avendo affatto ottenuto l’agognato passaggio a tempo pieno. In estrema sintesi, questi sono i fatti. E questa è la verità, che – come affermava Aldo Moro – “è sempre illuminante e ci aiuta ad essere coraggiosi”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.