contatore free

Monreale, rinasce una scalinata grazie all’amore di volontari, Costruire Semplice e amministrazione

Un intervento di riqualificazione urbana a Monreale ha ridato decoro alla scalinata di Via Sant'Antoninello, grazie alla sinergia tra cittadini, volontari, istituzioni e imprese locali

0

A Monreale un intervento di riqualificazione urbana che scalda i cuori dei residenti. Via Sant’Antoninello è stata teatro di un’iniziativa lodevole che ha coinvolto istituzioni, volontari e un’azienda edile del territorio. La scalinata della via versava in condizioni fatiscenti, con gradini danneggiati e un passamano arrugginito, dava un’immagine di degrado per l’intera zona.

È stata l’idea dei residenti, portata avanti da Fabio Provenzano, a dare il via all’operazione di ripristino. Incontrando il volontario Piero Faraci e il segretario del sindaco Salvo Giangreco, Provenzano ha posto le basi per un intervento che ha visto il coinvolgimento diretto del sindaco Arcidiacono. La svolta decisiva è arrivata grazie alla disponibilità della ditta “Costruire Semplice” di Enea Rosario e Quartararo Antonio, che ha offerto il proprio lavoro a titolo completamente gratuito.

Con dedizione e amore per il territorio, l’azienda, assieme ai volontari, ha provveduto al ripristino dei gradini, in parte quasi assenti, e alla successiva tinteggiatura della scalinata con i colori della pace. Il passamano, completamente arrugginito e in molte parti dissaldato, è stato sistemato con l’aiuto di Salvino Madonia, restituendo così decoro e sicurezza all’intera area.

Ma l’opera di riqualificazione non si ferma qui. L’associazione Humanitas ha infatti annunciato che donerà delle piante da posizionare nella gradinata, per conferire un ulteriore tocco di bellezza al luogo.

Questo intervento, frutto della sinergia tra cittadini, volontari, istituzioni e imprese locali, rappresenta un esempio virtuoso di come la collaborazione tra diverse realtà possa contribuire a migliorare il decoro urbano e la qualità della vita dei residenti. Un modello che, come annunciato, verrà replicato in futuro per riqualificare altri quartieri della città.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.