contatore free
Messaggio elettorale a pagamento
Messaggio elettorale a pagamento
Messaggio elettorale a pagamento

Tutto pronto per la “Maratona di letture ad alta voce”, ultimi giorni per iscriversi!

Il termine ultimo per l'iscrizione è sempre più vicino, all'interno dell'articolo regolamento e il modulo per iscriversi

0

“Con questo evento vogliamo promuovere e diffondere la cultura della lettura, specialmente tra le generazioni più giovani. Leggere non è solo una passione o un’attività, ma piuttosto un’autentica esperienza di esplorazione, un viaggio verso mondi sconosciuti e idee nuove. È un mezzo straordinario per nutrire la mente e il cuore, un modo per ampliare orizzonti, arricchire il proprio bagaglio culturale e sviluppare un pensiero critico e creativo. Con questa maratona di lettura, vogliamo incoraggiando la partecipazione di tutti, affinché ognuno possa scoprire il proprio potenziale attraverso le pagine di un libro e condividere una parte di sé con gli altri.”

Così ha voluto commentare Sofia Rosano, Presidente della Consulta Giovanile di Monreale,  l’imminente evento.

Manca qualche giorno alla prima edizione della “Maratona di letture ad alta voce”, giorno 21 la scadenza per iscriversi. L’evento è organizzato dall’Associazione Link Collettivo Arci, dalla Consulta Giovanile e dalla Pro Loco Monreale all’interno del Patto per la Lettura in occasione della Giornata mondiale del libro. La sinergia tra le tre promotrici dell’evento è stata fondamentale per l’organizzazione dell’evento durante il quale si potranno ascoltare le letture del cuore che i partecipanti hanno deciso di condividere con tutti.

Il Presidente dell’Arci Link Monreale e primo promotore dell’evento, Pietro Gambino, dichiara:

“A me piacerebbe sottolineare che spesso le giornate di questo tipo sono dedicate all’ approfondimento di una tematica o di un autore. L’ iniziativa di giorno 23, invece, differisce dalla maggior parte degli eventi letterari perché è improntata alla condivisione delle proprie passioni ed è strutturata in maniera tale da non mettere al primo posto il solo testo ma la lettura e i lettori.”

Entro giorno 21 sarà possibile iscriversi alla maratona, di seguito il regolamento per partecipare:

REGOLAMENTO
-I “maratoneti” dovranno iscriversi entro il 21 aprile compilando e inviando il presente modulo: https://forms.gle/X3B7zAsAWtidPiCS6
-Le letture non potranno avere una durata superiore a cinque minuti, perciò si chiede ai partecipanti di accertarsi di non sforare tale limite cronometrando la propria lettura. All’interno dei cinque minuti il partecipante, se vorrà, potrà esporre una breve descrizione per contestualizzare il proprio brano.
-Al termine delle attività, secondo il libero apprezzamento della “Commissione di valutazione”, verranno attribuite tre pergamene per le migliori interpretazioni.

“Abbiamo scelto di proporre la maratona di lettura per la giornata mondiale del libro e del diritto d’autore, il 23 aprile: una giornata simbolica, scelta dall’UNESCO nel 1995 dedicandola a tre grandi autori della letteratura universale scomparsi in questa data, Miguel de Cervantes, William Shakespeare e Garcilaso de la Vega, che dalle nostre parti è molto meno conosciuto ma è stato uno scrittore peruviano figlio di un conquistatore spagnolo e di una principessa inca, uno dei primi meticci del Nuovo Mondo. Perché onorare la giornata del libro. Il libro ci arricchisce evocando mondi che non avremmo mai immaginato, leggere è viaggiare con la mente e il piacere della lettura è trasversale, coinvolge tutte le età della vita. Il libro e la lettura sono strumenti di crescita e confronto, abbiamo proposto la maratona di lettura ad alta voce perché il libro si festeggia leggendo. La lettura ad alta voce di un testo liberamente scelto va in due direzioni, verso il proprio mondo interiore e verso l’esterno con cui si comunica: trasmette empatia, è un dono che ci si scambia fra chi legge e chi ascolta. E abbiamo deciso per la maratona perché così viene sottolineato l’elemento giocoso di questa nostra festa del libro.”

Amelia Crisantino, Presidente della Pro Loco Monreale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.