contatore free

Un’atmosfera da favola per la festa del Santissimo Crocifisso a Monreale

0

Monreale – Con la tradizionale processione del Santissimo Crocifisso si è conclusa ufficialmente la 398esima edizione dei festeggiamenti del Santissimo Crocifisso.

Autentico scrigno di tradizioni, la festa è un evento che ha attirato in città decine di migliaia di turisti, fedeli e visitatori.
Migliaia di monrealesi hanno accompagnato la lunga processione del Simulacro, che si è mossa alle ore 18.00 dalla chiesa della Collegiata dopo l’arrivo del corteo delle autorità religiose con l’arcivescovo Gualtiero Isacchi, i rappresentanti del clero e delle autorità civili con il sindaco Alberto Arcidiacono, il presidente del Consiglio comunale Marco Intravaia, assessori e consiglieri comunali. Dopo il percorso e l’omaggio floreale del sindaco Arcidiacono e dell’arcivescovo davanti al Palazzo di Città la festa è culminata con i tradizionali fuochi d’artificio che hanno illuminato a giorno la città di Monreale.

La città che per una settimana ha potuto vivere in un’atmosfera da favola avvolta da luminarie fiabesche con un fitto programma di spettacoli, concerti, sfilate di carri, rullo di tamburi, bande musicali e tanti altri eventi, promossi dall’amministrazione comunale che ha dato certamente un grande impulso alle attività economiche del territorio. Come ogni anno la cittadina normanna ha dimostrato la sua immutata fede e la sua devozione verso il Patruzzu Amurusu, che adesso aspetterà un anno prima di vedere le strade della città di nuovo in festa..

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.