contatore free

Monreale conferisce la cittadinanza a Ranucci, Cigno: “Serve un regolamento”

Monreale conferirà la cittadinanza onoraria al giornalista Sigfrido Ranucci,. Arriva la richiesta di un regolamento equo per i futuri conferimenti

0

La città di Monreale è pronta a conferire la cittadinanza onoraria al noto giornalista televisivo Sigfrido Ranucci, conosciuto per le sue inchieste giornalistiche su vari aspetti della società italiana. La cerimonia si terrà il 6 luglio in occasione della presentazione del libro “La Scelta” dello stesso Ranucci, a cura della Consulta Giovanile di Monreale.

Un atto che il sindaco ha definito “meritorio e qualificante per la nostra cittadina”, sottolineando che Monreale sarebbe la prima in Italia a concedere questo riconoscimento al giornalista. Una decisione che però ha suscitato alcune polemiche. È il presidente dell’associazione Liberi di Lavorare Biagio Cigno ad alimentarle con una lettera aperta al primo cittadino in cui evidenzia come “il conferimento della cittadinanza onoraria debba corrispondere a criteri di equità, senza discriminazioni sul piano politico, razziale, religioso e culturale”.

“Durante la sua precedente amministrazione – scrive Cigno – sono state conferite solamente due cittadinanze onorarie: una al colonnello Luigi De Simone e l’altra alla senatrice Liliana Segre, sopravvissuta ai lager nazisti”. Proprio su quest’ultimo conferimento, Cigno ricorda come la proposta fosse stata avanzata dalla sua associazione già nel 2019, mentre ci vollero 14 mesi prima che venisse effettivamente deliberata “nel più assoluto silenzio ed oblio”.

Cigno ha quindi invitato il sindaco a “farsi interprete nel prossimo futuro di una ulteriore sensibilità nei confronti dei cittadini evitando errori del passato”, sottolineando come Monreale sia sempre stata “un crogiuolo di razze e religioni dove la tolleranza è stata il concetto basilare”. Cigno ha infine proposto che, come fatto da molte altre città italiane, anche Monreale si doti di “un regolamento per il conferimento della cittadinanza onoraria”, con l’auspicio che il primo cittadino mostri in futuro la stessa equidistanza da tutte le forze politiche come fatto finora durante il suo mandato.

Continua a leggere le notizie di MonrealeLive, segui la nostra pagina Facebooke iscriviti alnostro canale
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.