Monreale, un uomo riempie l’acqua e cade. “Non chiedo i danni ma almeno riparate quella trappola”

0

Monreale, 20 aprile – Il 18 aprile scorso, mentre riempiva l’acqua presso la fontana che si trova in via Pietro Novelli, conosciuta dei monrealesi come la fontana dell’”Abbeveratoio”, un uomo è rovinato a terra a causa delle basole danneggiate riportando un trauma alle spalle, guaribile in 15 giorni.

È questa la brutta avventura di un cittadino monrealese le cui iniziali sono G. A., che ha voluto raccontare la sua disavventura al fine di indurre il comune di Monreale a riparare in tempi brevi la lastra di marmo che gli è costata per fortuna solo un brutto spavento e una botta alle spalle.

G.A, come di consueto e come tantissimi altri monrealesi, si è recato alla fontana per riempire i propri bidoni. Dopo essersi posizionato su lato destro della fonte, è finito con un piede incastrato in una buca causata dalla rottura del marmo della pavimentazione cadendo rovinosamente per terra di schiena, complice anche la presenza di acqua. L’uomo è stato subito soccorso dai presenti che attendevano il proprio turno ed ha riportato un trauma alla spalla, giudicato dal pronto soccorso dell’Ospedale Ingrassia guaribile in 15 giorni.

Il cittadino G.A. avrebbe potuto subito richiedere un risarcimento al comune di Monreale per il danno patito ma, dopo aver informato il sindaco, fa sapere, ha deciso di non procedere alla richiesta a patto che la basola-trappola venga riparata in tempi brevi al fine di evitare altre situazioni spiacevoli.

Rispondi