Oggi è il giorno della Processione del SS Crocifisso, “Grazia, Patruzzu Amurusu!”

0

Monreale, 3 maggio – Oggi è il 3 maggio, il giorno della fede e della misericordia. È il giorno che tutti i veri monrealesi, più o meno devoti, attendono con impazienza e trepidazione. Oggi è il giorno della festa più bella: la processione per le vie della città del Simulacro del SS Crocifisso di Monreale. Una delle processioni più antiche di Sicilia, dal quel 1625 infatti, ogni anno, dopo i giorni che la precedono fatti di spettacoli, balli e canti, la fede dei monrealesi entra in scena e ne diventa vera protagonista.

Per tutta la mattinata bande musicali e tamburinai animeranno le vie della città e per le ore 9.00 è previsto in programma l’omaggio bandistico al Santuario del SS. Crocifisso. Alle 10.00 la Confraternita del SS. Crocifisso si sposterà in corteo dalla Collegiata al palazzo di Città e al Palazzo Arcivescovile.

Alle ore 11.00, presso il Santuario SS. Crocifisso, si assisterà al Solenne Pontificale presieduto dall’Arcivescovo di Monreale, Mons. Michele Pennisi, con la partecipazione delle autorità religiose, civili e militari e delle Confraternite ospiti presso il Santuario del SS. Crocifisso.

Alle 14.00 i sempre numerosissimi fedeli parteciperanno alla tradizionale “Scinnuta” in spalla del Simulacro del SS. Crocifisso dal Santuario SS. Crocifisso. Tra le voci dei fratelli, la concitazione, le richieste di Grazia, si assisterà ad uno dei momenti più affascinanti della festa. Al termine il Simulacro sarà posto presso la maiolica che si trova ai piedi del Santuario.

Alle ore 18.00 inizierà la processione del SS Crocifisso con le rispettive soste, già concordate con l’Arma dei Carabinieri. Quest’anno il cammino dei Fratelli subirà una sostanziale modifica. Il SS. Crocifisso non farà rientro al Santuario ma sarà posto fino al 7 maggio in Cattedrale. Il 7 maggio si potrà assistere ad un’altra processione in contemporanea con quella della Madonna del Popolo.

Rispondi