Monreale, 25 giugno – Stanotte gli operatori ecologici del comune di Monreale, durante il loro consueto servizio notturno di svuotamento dei cassonetti, si sono imbattuti in un ritrovamento che, soprattutto durante queste ultime settimane, non è tanto inconsueto.

Nei cassonetti di via Venero, all’altezza del semaforo, nelle vicinanze delle case popolari, sono stati trovati numerosi pacchi contenenti diversi tipi di generi alimentari destinati alla beneficienza. Gli alimenti, assicurano gli operatori ecologici, presentano scadenza nel 2017.

Per non far finire in discarica dei prodotti ancora utilizzabili ed intatti – erano infatti ancora chiusi nel proprio imballaggio – gli operatori ecologici hanno così deciso di raccogliere gli alimenti e portarli con sé per poi donarli ad alcune famiglie della città che si trovano in difficoltà economiche.

Com’è possibile che alimenti destinati a persone in difficoltà possano essere gettati tra i rifiuti? Non è il primo caso, secondo gli stessi operatori ecologici, di ritrovamenti di simili prodotti tra i cassonetti, la settimana scorsa, dichiarano, sono stati rinvenuti anche in alcuni punti di raccolta di Villaciambra.

Seguici su Facebook
Articolo precedenteArrivano 6 ausiliari del traffico. Giacopelli: “Avrei apprezzato la discussione con la giunta”
Articolo successivoMonreale, uccisi 5 cani a Real Celsi con polpette avvelenate

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui