Pioppo. Atti vandalici per gli alberi piantumati nel ricordo di Umberto Bonomo e Angelo Bruno

0

Pioppo (Monreale), 2 giugno 2018 – A qualcuno quegli alberi, piantati nel ricordo di due ragazzi scomparsi in un incidente stradale, proprio non vanno giù. Non è la prima volta che quelle piante sono oggetto di atti di vandalismo. Sono gli alberi che costituiscono lo spazio verde attorno alla nuova scuola media di Pioppo, in via Giovanni Paolo II.Il 28 maggio il consigliere comunale Pippo Lo Coco, insieme ad un altro cittadino della frazione, si è presentato presso la stazione dei carabinieri di Pioppo per presentare una denuncia. I due sono i custodi dell’impianto di irrigazione degli alberi. Alberi che hanno un importante valore per la comunità pioppese, alberi donati alla comunità e piantumati nel ricordo di Umberto Bonomo e Angelo Bruno, rimasti vittime di un incidente stradale il 22 maggio 2010.
Non è la prima volta che gli alberi, donati dalle famiglie dei due ragazzi, subiscono un atto vandalico. Cinque anni fa, infatti, qualcuno ha deciso di reciderne qualcuno. «Questa volta sono stati tagliati i tubi di irrigazione – ha affermato Lo Coco nel corso del Consiglio comunale del 31 maggio – e non è più possibile annaffiare gli alberi che costeggiano la strada e quelli all’interno della scuola». La denuncia è stata presentata contro ignoti. «Azioni indegne come queste, che creano danni all’ambiente, vanno condannate»
, ha concluso il consigliere.

Rispondi