Piana degli Albanesi, progetto di 1 milione per migliorare l’impianto d’illuminazione pubblica

0

Piana degli Albanesi, 17 agosto 2018 – Il comune di Piana degli Albanesi partecipa ad un bando per l’approvazione di un progetto di efficientamento energetico del costo di quasi un milione di euro.

A renderlo noto è il primo cittadino della città del lago Rosario Petta. “Abbiamo presentato all’Assessorato Regionale all’Energia – rende noto il sindaco – il progetto Efficientamento Pubblica Illuminazione – Tecnologia a Led, per l’importo pari ad €. 998.000,00″.
Il progetto è stato redatto con l’obbiettivo di un miglioramento dell’efficienza energetica dell’impianto comunale di pubblica illuminazione, con lo scopo di minimizzare gli oneri economici ed ambientali che in atto gravano sull’Amministrazione Comunale, e dunque sulla collettività ed al fine di fornire servizi digitali in ottica Smart City.
L’intervento in progetto, prevede, l’efficientamento energetico, tramite la sostituzione di una parte dei corpi illuminanti esistenti, con nuovi dispositivi a LED, l’installazione di sistemi di controllo e telegestione volti al miglioramento dell’illuminazione ed al contenimento dei consumi energetici, la realizzazione di sistemi di telecontrollo per consentire la regolazione del flusso luminoso, che verrà ridotto nelle fasce notturne, secondo quanto consentito dalle norme vigenti, i corpi illuminanti, verranno dotati di apposito modulo ed antenna radio per la comunicazione di segnali digitali, pertanto dotati di sistemi di telecomunicazione, in ottica smart city.

Grazie a questo progetto il comune potrà risparmiare ogni anno oltre 100 mila euro sul consumo di energia elettrica per l’illuminazione pubblica. “Oltre all’obiettivo del rispetto ambientale – aggiunge Petta – , c’è finalmente per il nostro comune un considerevole taglio della bolletta per l’energia elettrica”.
Elaborazione, Progettazione e presentazione di richieste di finanziamento. Sono queste le fasi messe in campo dall’Amministrazione con l’ufficio Lavori Pubblici del nostro comune.

Rispondi