Muore d’infarto mentre fa benzina, dramma a Boccadifalco

Sul posto sono arrivate due ambulanze. Una dotata di defibrillatore. Inutili sono stati i tentativi di rianimazione

0

Si sente male mentre fa benzina, cade sull’asfalto e muore. La triste vicenda si è consumata questo pomeriggio a Boccadifalco. Un uomo di circa 60 anni è morto forse a causa di un arresto cardiaco che non gli ha dato alcuno scampo.

L’uomo stava mettendo benzina alla sua automobile in una stazione di rifornimento di Boccadifalco. Da quello che si apprende, stava accompagnando un congiunto, ferito alla gamba, in ospedale. D’un tratto però si è sentito male e si è accasciato sull’asfalto. È morto poco dopo.

Sul posto sono arrivate due ambulanze provenienti dal vicino ospedale Ingrassia. Una era dotata di defibrillatore. Inutili sono stati i tentativi di rianimazione. L’uomo è morto. Una tragedia, quella avvenuta questo pomeriggio a Boccadifalco, che ha messo sotto choc la borgata palermitana.

Rispondi