Monreale, truffa dello specchietto rotto in città

Accento campano, un uomo e una donna a bordo di un'auto forse bianca, o comunque chiara

0

È la classica truffa dello specchietto rotto. Cercano di sfiorare lo specchietto e pretendono un risarcimento a ristoro del danno subito. Si tratta di una truffa in piena regola che, come ci ha segnalato qualche lettore monrealese, al momento viene tentata anche a Monreale.

Accento campano, un uomo e una donna a bordo di un’auto forse bianca, o comunque chiara. Urtano contro lo specchietto laterale di ignari automobilisti e pretendono il pagamento del danno. Inutile dire che si tratta di una truffa bella e buona.

Al malcapitato che si imbatte nella truffa è consigliato prendere subito il numero di targa dei presunti truffatori e chiamare subito i Carabinieri. Alcuni lettori ci hanno segnalato la presenza della coppia, dall’accento campano, nei pressi di via Pietro Novelli alta.

Rispondi