La notizia che nessuno voleva mai leggere. Un monrealese è deceduto questo pomeriggio al Covid Hospital di Partinico a causa delle complicazioni dovute al Covid-19. Lo ha confermato il sindaco di Monreale, Alberto Arcidiacono.

Paolo Spinoso, insegnante, 63 anni, era ricoverato da qualche giorno in terapia intensiva all’ospedale di Partinico. Si tratta della prima vittima monrealese. Una notizia che arriva come un fulmine a ciel sereno a Monreale.

“È un tempo davvero complesso. Stiamo vivendo tra tante incertezze ed infinite speranze con il profondo desiderio di respirare normalità. Ognuno guarda soltanto i numeri come se questi rendessero da soli i gravami di un periodo così buio tralasciando spesso tutto quello che perimetra la vita di ogni essere umano coinvolto. Sono tante le gioie che accarezzano le crescenti guarigioni ma è infinito lo sconforto quando si apprende della perdita di qualcuno. Oggi, a Partinico, si è spento un nostro concittadino. Ci stringiamo alla famiglia in un momento di grande mestizia”. Questo il doloroso messaggio del sindaco Arcidiacono.

Articolo precedenteCaso Covid alla Pietro Novelli, una classe in isolamento fiduciario
Articolo successivoA Monreale il dolore per la morte di Paolo Spinoso, insegnante amato da tutti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui