Scuola, eventi, arredo urbano: monrealesi invitati ad assegnare 17.000 euro

0

Acquisto di beni e fornitura di servizi necessari a fronteggiare l’emergenza sanitaria nelle strutture scolastiche, a causa del Covid19 oppure manifestazioni ludico-ricreative e culturali per i giovani oppure acquisto di beni funzionali al decoro e all’arredo urbano. Sono le tre opzioni a cui i monrealesi possono dare una preferenza grazie allo stanziamento di alcuni fondi per la cosiddetta Democrazia Partecipata.

La giunta monrealese, guidata dal sindaco Alberto Arcidiacono, invita i cittadini a scegliere tra queste tre opzioni. In palio ci sono circa 17mila euro, pari al 2% dei trasferimenti regionali per l’anno 2020. I cittadini che volessero votare le tre opzioni, possono farlo utilizzando l’apposito modulo scaricabile dal sito istituzionale del Comune di Monreale o ritirandolo direttamente presso l’Ufficio protocollo del Comune a partire da domani, 15 dicembre. Il modulo, debitamente compilato, dovrà essere consegnato a mano presso l’Ufficio protocollo del Comune di Monreale o inviato mazzo posta elettronica all’indirizzo [email protected] entro il 30 dicembre.

In particolare, i fondi ammontano a 17.250 euro da utilizzarsi con lo strumento della Democrazia Partecipata e vengono utilizzate attraverso il coinvolgimento della cittadinanza, consistente nella pubblicazione di apposito avviso.

Rispondi