contatore free

Monreale, giornalisti fuori dal Consiglio comunale

Il presidente del Consiglio Intravaia si scusa con la stampa: "Spazi stretti a villa Savoia, trasparenza garantita dalla diretta"

0

Al Consiglio comunale vietato l’ingresso ai giornalisti. Accade a Monreale dove la stampa è stata invitata a non partecipare a una seduta di consiglio comunale causa rischio Covid.

La vicenda nel corso della seduta del 9 febbraio in cui il Consiglio è stato chiamato ad approvare una proposta di variante al Prg per la costruzione di un nuovo cimitero. Un fatto di rilevanza per la comunità monrealese, che la stampa, o almeno per chi scrive, avrebbe voluto seguire in presenza.

La seduta però, su decisione del Presidente del Consiglio, Marco Intravaia, è stata convocata a porte chiuse, precludendo la partecipazione della stampa. Non è stato concesso l’accesso ad alcun giornalista, a eccezione della collega dell’Ufficio stampa del Comune di Monreale che si è occupata, e per questo la ringraziamo, di trasmettere in diretta Facebook la seduta su MonrealeInformat.

Aldilà della questione della trasparenza, garantita attraverso la diretta Facebook, nessun giornalista indipendente ha potuto seguire le vicende del Consiglio comunale, chiamato ad approvare un punto importante per la città. A margine del Consiglio è stato chiesto al Presidente Intravaia di poter sorteggiare il nome di almeno un cronista tra le 4 testate online monrealesi che ne avessero fatto richiesta. Proposta che è stata respinta.

In chiusura il presidente del Consiglio Intravaia si è scusato con la stampa. “Volevo scusarmi con gli amici della stampa che generalmente hanno la possibilità di partecipare al Consiglio comuale perchè, come avete visto, il Consiglio si svolge a villa Savoia, una sala più piccola rispetto all’Aula consiliare e non c’erano gli spazi per ospitare la stampa. Tuttavia sul sito istituzionale la seduta è stata mandata in diretta”.

Continua a leggere le notizie di MonrealeLive, segui la nostra pagina Facebooke iscriviti alnostro canale
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.