MonrealeLive.it
Giornale Online di Monreale

Massimo Agricola eletto presidente dell’Acquedotto Consortile Biviere

Prende il posto di Rosanna Marcianò, in carica dallo scorso marzo

Massimo Agricola il nuovo presidente dell’Acquedotto Consortile Biviere. Prende il posto di Rosanna Marcianò, in carica dallo scorso marzo. L’elezione di Agricola, in quota Palermo, è avvenuta il 24 febbraio scorso nella sede dell’ente con 4 voti su quattro presenti.

La ex presidente Marcianò nel corso della seduta ha evidenziato la proficuità del mandato espletato per l’approvazione del codice di comportamento dei dipendenti, l’aggiornamento del regolamento sull’ordinamento degli uffici e dei servizi e del piano di fabbisogno di personale 2020/2022. A ciò si aggiunge il piano di prevenzione della corruzione e della trasparenza 2020/2022 e il regolamento sulla protezione dei dati personali adottato in attuazione del regolamento (LIE) 2016/679. In ultimo, il Presidente ha ringraziato della fattiva collaborazione i Consiglieri, il Direttore e i Responsabili di Area per il perseguimento e il raggiungimento degli obiettivi d’istituto.

Il Direttore ha espresso gratitudine a Rosanna Marcianò “per la fiducia accordatagli e per la profusa sensibilità istituzionale nel contesto emergenziale Covid-19. Il mandato non era dei più agevoli, non solo per la salvaguardia degli equilibri di bilancio, ma soprattutto per l’essere stata chiamata a proseguire l’attività del compianto Giovanni Ferro. I risultati conseguiti sono lusinghieri e fanno ben sperare per il futuro operativo dell’Ente”

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.