MonrealeLive.it
Giornale Online di Monreale

Via all’hub di Monreale, medici e farmacisti monrealesi pronti: 840 cittadini prenotati (FOTO)

Oltre 800 sono i cittadini monrealesi che hanno risposto all'appello dell'amministrazione comunale

È tutto pronto a Monreale per la prima “tre giorni” di somministrazioni all’interno dell’hub del San Gaetano, locali della Caritas in via Palermo.

Da domani, e per tre giornate consecutive, una fitta schiera di medici di base monrealesi, infermieri volontari, medici Asp, farmacisti monrealesi, amministrativi Asp e comunali, volontari di protezione civile e polizia municipale, darà vita a quella che è possibile definire una festa per la speranza, quella di uscire prima possibile dall’incubo Covid.

Oltre 800 sono i cittadini monrealesi che hanno risposto all’appello dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Arcidiacono. Sono per l’esattezza 840 coloro che riceveranno la dose in base all’anamnesi che sarà eseguita sul posto.

Le dosi saranno inoculate da medici Asp ma anche dai medici di base monrealesi Piazza, Simonetti, Trifirò, Bruno, Piazza, Comandè, Librizzi. Lo conferma a MonrealeLive il consulente del sindaco Salvo Giangreco che ha curato, assieme al team coordinato dal sindaco Arcidiacono e dal presidente del Consiglio comunale Intravaia, l’organizzazione dell’hub.

Alla giornata di somministrazioni parteciperanno anche alcuni farmacisti monrealesi, Pedone, Accetta, Zuccaro e Glorioso, ma anche infermieri volontari.

Importante sarà anche il contributo logistico da parte del corpo di Polizia Municipale e dei volontari delle associazioni di Protezione Civile del territorio.

Le tre giornate di somministrazioni saranno rivolte al target degli over 50 e ai soggetti fragili. All’Hub di Monreale è quasi tutto pronto. Ieri sera è terminata la Cabina di Regia al Palazzo di Città alla quale hanno preso parte i responsabili dell’ASP, il presidente del consiglio comunale, Marco Intravaia.

SEGUICI SU FACEBOOK
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.