Due realtà monrealesi nel piano di ripresa dell’economia, via ad un incubatore d’imprese

Le due imprese fanno parte della Meccatronica Valley, composta da 31 altre realtà imprenditoriali

0

C’è anche Monreale nel Piano per la ripresa dell’Europa. Due aziende monrealesi sono state inserite nell’ambizioso progetto di rilancio dell’economia, sono la 4 Web e la Zeta SRL.
 
Le due imprese fanno parte della Meccatronica Valley, composta da 31 altre realtà imprenditoriali pronte ad accogliere la sfida del Recovery plan, gestendo il più grande incubatore d’impresa del Sud Italia, realizzato nel 2015 che si trova nell’area industriale di Termini Imerese.

L’incubatore è stato affidato da Invitalia, l’Agenzia nazionale per lo sviluppo controllata dal Ministero dell’Economia, al Polo Meccatronica Valley che comprende una “Rete d’impresa” costituita da 31 aziende, di cui 12 start-up, promossa dal Distretto produttivo Meccatronica della Sicilia.

LEGGI ANCHE:
Eccellenze monrealesi, il Lu Bancu di Feudo Disisa tra i "Vini buoni d'Italia

“Siamo soddisfatti di questo prestigioso risultato – ha dichiarato l’amministratore delle aziende monrealesi 4 Web e Zeta SRL l’architetto Francesco Zuccaro – poiché questi progetti mirano a creare opportunità di lavoro per i nostri giovani che possono inserirsi velocemente in una realtà prestigiosa per il loro futuro”.

La firma della convenzione tra Invitalia e il Polo Meccatronica Valley, con la contestuale consegna delle chiavi, questo pomeriggio a Palazzo d’Orleans, sede della Presidenza della Regione siciliana.

LEGGI ANCHE:
Caro pane, a Monreale aumenta del 30% ma in vista nuovo rincaro

Domani nell’aula consiliare del comune di Termini Imerese, l’amministrazione del sindaco Maria Terranova e il Polo Meccatronica Valley firmeranno un protocollo d’intesa per lo sviluppo di progetti di innovazione e ricerca  e l’accompagnamento di giovani all’auto-imprenditorialità  da avviare all’interno dell’incubatore.

SEGUICI SU FACEBOOK
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.