L’anima de Le Vie dei Tesori a Monreale accolti dal sindaco, sono giovani e volontari

All’incontro hanno partecipato gli assessori Letizia Sardisco, Rosanna Giannetto e Paola Naimi

0

Il sindaco di Monreale Alberto Arcidiacono ha accolto i volontari che hanno permesso l’apertura dei monumenti monrealesi in occasione del festival “Le vie dei Tesori”. Un grande impegno quello dei volontari fondamentale per la riuscita del festival.

All’incontro hanno partecipato gli assessori Letizia Sardisco, Rosanna Giannetto e Paola Naimi.
L’assessore Letizia Sardisco, che ha lavorato con loro nelle giornate del festival, ha sottolineato come “la presenza di giovani pronti a investire parte del loro tempo per la valorizzazione del territorio rappresenti una preziosa risorsa per la collettività monrealese”.

Il sindaco ha invitato i ragazzi a continuare nel loro impegno, garantendo che l’amministrazione sarà al loro fianco nell’elaborazione di progetti volti alla promozione del patrimonio culturale e artistico della cittadina normanna. Arcidiacono ha espresso grande apprezzamento per la generosità di questi ragazzi, osservando che “la loro preparazione presente e futura fa ben sperare che l’intraprendenza giovanile possa presto maturare, trasformandosi in competenze da spendere per Monreale e in occasioni di lavoro per gli anni a venire”.

Per la presidente della Pro Loco Amelia Crisantino, presente all’incontro, “è questa la direzione giusta e senz’altro ci saranno buoni risultati”.

LEGGI ANCHE:
Musumeci, "Settimana di Musica Sacra di Monreale è un inno alla vita", il programma
SEGUICI SU FACEBOOK
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.