HomeArte e culturaStandin ovation di due...

Standin ovation di due minuti al concerto, la Settimana di Musica Sacra chiude in bellezza

MONREALE – Con un applauso di due minuti si è chiusa la 63esima edizione della Settimana di Musica Sacra di Monreale. Un evento che quest’anno è diventato anche di stampo internazionale e che ha richiamato l’attenzione anche dei grandi media nazionali e mondiali. L’ultima serata ieri sera al Duomo di Monreale dove il Sestetto d’archi della Foss ha eseguito brani di Bramhs e Schönberg. Un successo vista la standig ovation che il pubblico gli ha riservato a fine concerto.

La Rassegna ha incassato consenso di pubblico, record di prenotazioni, eccellenza dell’offerta musicale, visite guidate, conversazioni, eventi specifici per le scuole. Il Sestetto d’Archi della FOSS è la più recente formazione costituita da elementi dell’Orchestra Sinfonica Siciliana. Intende esplorare il repertorio non estesissimo ma segnato da grandi capolavori, tra Otto e Novecento, concepito per i sei strumenti. Il Sestetto d’Archi è composto da Lorenzo Rovati, Andrea Cirrito violini – Vincenzo Schembri, Vytautas Martisius viole – Enrico Corli, Damiano Scarpa violoncelli.

“Il successo riscosso dalla 63esima edizione della Settimana di Musica Sacra, su cui è calato ieri sera il sipario, si accompagna alla soddisfazione per il risultato raggiunto e a un grande orgoglio per il lavoro fin qui svolto”. È quanto dichiarato dal presidente del Consiglio comunale Marco Intravaia, al termine della kermesse che al successo di pubblico ha coniugato il coinvolgimento del territorio.

“Il ricordo – ha continuato Intravaia – della tristezza di alcune serate sbiadite, appena qualche anno fa, quando la Rassegna languiva, paragonato al successo di pubblico e agli artisti anche internazionali che, a partire dall’anno scorso, calcano il podio della cattedrale, non può che riempirci di soddisfazione e grande speranza per il futuro. Vincendo la sfida di riportare in auge la Settimana di Musica Sacra, hanno vinto Monreale e tutta la cultura siciliana. La Regione crede in questa manifestazione e sono certo incrementerà il suo impegno per l’edizione dell’anno prossimo”.

Ultime News

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Altro dall'autore

Berlusconi o Draghi: i monrealesi chi vorrebbero come Presidente?

MONREALE - In un noioso pomeriggio passato a casa per via delle...

Le bellezze naturalistiche di Monreale in Tv fra pochi minuti

MONREALE - A pochi giorni di distanza dalla puntata di Alberto Angela...

Numeri da zona gialla a Monreale, lunedì si tornerà a scuola in presenza

MONREALE - Dopo l'ordinanza straordinaria del sindaco Arcidiacono, che aveva preventivamente chiuso...

Approfondimenti

Berlusconi o Draghi: i monrealesi chi vorrebbero come Presidente?

MONREALE - In un noioso pomeriggio passato a casa per via delle sempre più stringenti misure anti-covid, ci siamo chiesti "Ma i monrealesi, chi vorrebbero come Presidente della Repubblica?". Ormai manca veramente poco, infatti la prossima domenica inizierà il primo turno di votazioni, potrebbe essere anche l'ultimo se si...

Le bellezze naturalistiche di Monreale in Tv fra pochi minuti

MONREALE - A pochi giorni di distanza dalla puntata di Alberto Angela su Monreale, la città normanna torna sul piccolo schermo, questa volta grazie alla Pro Loco di Monreale. "Il mondo insieme" è il titolo del programma Tv che verrà mandato in onda fra pochissimi minuti su TV2000 (canale...

Numeri da zona gialla a Monreale, lunedì si tornerà a scuola in presenza

MONREALE - Dopo l'ordinanza straordinaria del sindaco Arcidiacono, che aveva preventivamente chiuso le scuole in presenza per ogni ordine e grado nel comune normanno, adesso è arrivata l'ufficialità, si torna in presenza da lunedì. Una scelta che non farà sicuramente piacere a moltissimi ragazzi, la dad viene considerata da...

Monreale, Rottweiler azzanna il padrone che finisce in codice rosso

Un uomo - di circa 80 anni - è stato morso dal proprio cane, un Rottweiler mentre era nella propria abitazione a Pezzingoli. I parenti, dell'anziano signore, dopo aver sentito i suoi lamenti si sono immediatamente diretti da lui per controllare. L'uomo - secondo le prime ricostruzioni -...

Lutto a Monreale, si è spento Nenè Badagliacca, storico dipendente comunale

MONREALE - Questa mattina l'intera comunità monrealese ha appreso con dolore la morte di Sebastiano Badagliacca, storico dipendente comunale. Sebastiano, ma tutti lo chiamavano Nenè, nacque il 23 agosto del 1953, aveva 68 anni e soffriva di patologie pregresse. L'uomo, dopo aver lavorato 20 anni alla Maternità di via Venero,...

Rischio crollo a Monreale, intervengono i Vigili del Fuoco (VIDEO)

MONREALE - Pericolo in via Garibaldi, a pochi passi dal centro storico. In una palazzina stavano per crollare i calcinacci di un balcone. un passante, spaventato dalla possibilità che i calcinacci cadessero ha avvertito i Vigili del Fuoco. I Vigili si sono tempestivamente diretti nella zona interessata. In...