Monreale, cane ammalato tenuto in condizioni precarie, arrivano i Carabinieri

0

MONREALE – Un cane tenuto in precarie condizioni, la denuncia ai Carabinieri e l’intervento dei militari. Accade a Monreale che un’associazione animalista chiede l’intervento dei Carabinieri per un cane detenuto da un’altra animalista del paese.

L’associazione Oasi Lega Internazionale Vigilanza ha scritto un lungo post sui social. Dopo aver fatto la scoperta, i volontari questa notte hanno prelevato l’animale che è stato ricoverato presso una Ccinica veterinaria. “Prima di ogni cosa – spiegano dall’associazione – è stato richiesto l’intervento dei Carabinieri della Stazione di Monreale che hanno accertato le condizioni di detenzione dell’Animale relazionando il tutto. In allegato alla relazione è stata presentata denuncia per maltrattamento nei confronti di chi aveva il cane in gestione allegando post Facebook. Il cane risulta microchippato a nome del Comune”.

“È da stabilire se l’area dove il cane era relegato è un’area comunale o privata e se di libero accesso a chiunque”. L’associazione ha anche denunciato al Nucleo NAS lo stato dei luoghi.

SEGUICI SU FACEBOOK
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.