HomeIn EvidenzaA Monreale sorgerà un...

A Monreale sorgerà un centro per la lotta ai cambiamenti climatici

A Monreale potrebbe nascere un centro per la lotta ai cambiamenti climatici, la tutela della biodiversità, centro di educazione ambientale al Santuario di Tagliavia.

Il Comune di Monreale ha già concesso il patrocinio gratuito per il primo Accordo di Foresta nei terreni del santuario della Madonna di Tagliavia. L’iniziativa nata dalla volontà dell’Arcivescovo di Monreale Monsignor Pennisi a seguito della promulgazione della Enciclica “Laudato Si” di Papa Francesco e con la consapevolezza che la Chiesa debba guidare l’esempio nella lotta ai cambiamenti climatici.

L’obiettivo è di portare avanti azioni dirette e progetti pilota, investendo il Rettore Padre Giovanni dell’Immacolata, fondatore della Famiglia Mariana “Le Cinque Pietre” e il Consiglio degli Affari Economici del Santuario. “Il centro – si legge in una nota – potrebbe rappresentare un ottimo volano per lo sviluppo del territorio circostante attraverso forme di economia circolare, non solo mediante piantumazione di specie arboree, ma per interventi tecnologici che consentiranno di catturare l’80 per cento in più di CO2, rispetto agli interventi messi in atto fino ad ora, con la realizzazione di un sink bioclimatico. Nel rispetto delle strutture architettoniche e storiche, gli immobili che fanno parte del complesso del Santuario di Tagliavia saranno quindi riqualificati al fine di dare vita a una “Smart Community” che attraverso l’uso di energia da fonti rinnovabili e di nuove tecnologie sia da esempio per una riqualificazione territoriale che riporti l’uomo a stili di vita più consoni alla tutela dell’ambiente, migliorandone al contempo la qualità”.

Soggetti Promotori dell’iniziativa sono l’Azienda Santuario Maria Santissima del Rosario di Tagliavia, l’Istituto per gli Studi di Ecologia Umana nel Mediterraneo e l’Organismo di Ricerca iscritto ad Anagrafe Nazionale Ricerche.

Ultime News

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Altro dall'autore

Lutto a Monreale, si è spento Giovanni Di Verde

MONREALE - Apprendiamo oggi con enorme tristezza della morte di Giovanni...

Mucche libere a San Martino, mamma e figlioletto rischiano l’incidente

Da qualche giorno sui social viene segnalata la presenza di una...

Ufficiale da lunedì la Sicilia entra in zona arancione

Ormai è ufficiale, la Sicilia da lunedì entrerà in zona arancione....

Monreale si sveglia col maltempo e con la nebbia

MONREALE - Da questa notte una leggera pioggia imperversa sulla città...

Approfondimenti

Lutto a Monreale, si è spento Giovanni Di Verde

MONREALE - Apprendiamo oggi con enorme tristezza della morte di Giovanni Di Verde, 86 anni e storico rivenditore di auto. Di verde è venuto a mancare ieri sera verso le 19:90. Lascia la moglie e tre figli maschi, tra cui il consigliere comunale Giuseppe di Verde. I funerali...

Mucche libere a San Martino, mamma e figlioletto rischiano l’incidente

Da qualche giorno sui social viene segnalata la presenza di una mandria di mucche. Poche ore fa si aggiravano nei pressi della via SP 57, rendendo difficile agli automobilisti passare senza colpirle. Adesso, nei gruppi facebook, sono aumentate le lamentele. A seguire riportiamo il messaggio di una cittadina, che...

Ufficiale da lunedì la Sicilia entra in zona arancione

Ormai è ufficiale, la Sicilia da lunedì entrerà in zona arancione. Dopo essere stati d'esempio per l'Italia intera, quando, durante il primo lockdown e l'esodo degli studenti siciliani scappati dal nord, siamo riusciti a tamponare una situazione d'emergenza che si prospettava più che drastica. Adesso la situazione sembra...

Monreale si sveglia col maltempo e con la nebbia

MONREALE - Da questa notte una leggera pioggia imperversa sulla città normanna e non sembra voler smettere. Le condizioni climatiche in tutta la provincia di Palermo sono visibilmente peggiorate nelle ultime ore, ma - già da domani - dovrebbe esserci un repentino ritorno al clima mite, con...

Niente acqua potabile a San Martino delle Scale

A seguito di verifica effettuata dall’Asp di Palermo, è stata riscontrata la non conformità dei parametri dell’acqua imposti per legge a San Martino delle Scale nel tratto che va da Piazza Reale a Portella Maglietta .Per tale motivo il sindaco Alberto Arcidiacono a scopo precauzionale e per...

Monreale, un successo l’ennesimo hub vaccinale al San Gaetano

#VacciniTour a Monreale, è record: 2100 in tre giorni
Media giornaliera di 700, mai così alta in una città della provincia. Sindaco e commissario: “A breve lanceremo i vaccini in musica” Una media quotidiana di 700 vaccini, per un totale di 2100 somministrazioni in tre giorni. Sono i numeri...